Stefanu Vannucci : « Aiacciu hè una terra spurtiva »

0

 

 Aghjuntu dedicatu à i sporti in a squadra municipale nova, Stefanu Vannucci s’impegna nantu à u terrenu per sviluppà una strategia chì permetteria, à longu andà, à Aiacciu di diventà una cità spurtiva maiò. Ci spiega i scopi ricercati…

Ci hè, dapoi qualchìdepartementales_stephane_vannucci_et_marie_zuccarelli_l_emportent_a_ajaccio_2_full_actu annu, manifestazione spurtive impurtante in Aiacciu. Una strategia nova ?

Iè, circhemu dapoi ch’è noi semu à e respunsabilità di sviluppà una strategia di manera à avè, à pocu à pocu un « spechju », vale à dì cumpetizione maiò di nivellu naziunale è internaziunale chì portanu qualcosa in più. Cusì, t’avemu u city trail, u più impurtante di Corsica, u trail Napoliò, una di e 50 corse è più famose à u nivellu naziunale, avemu avutu una cumpetizione mundiale di bucce, duie di futvolei, a ghjustra U 11 di l’ACA è, di sicuru, e squadre di ballò di l’ACA, u GFCA è a squadra di volley. Daretu à què, ci hè dinò u RCA (rugby), u GFCA handball, u HAC, a ghjustra di Tennis in Mezavia è à l’ASPTT…Hè monda per una cità cum’è Aaicciu è ne semu fieri…

E strutture mancanu quantunque ?

Vulemu dinò travaglià intornu à strutture è masimu à i ghjovani chì riprisentenu l’avvene. U sportu prufessiunale hà bisognu di u mondu amatore. I prufessiunali sò quì per dà l’esempiu. Vulemu esse i più ghjusti pussivuli per ciò chì tocca à e suvvenzione è tramandà i valori di u sportu…E strutture mancanu, ci vole à dà à tutti a pussibilità di praticà in cundizione bone. Avemu u Palatinu, un arnese maiò, u Rossini è a piscina di i Salini rimessi à ghjornu. Più di 3M d’euro sò stati dati per a renovazione. E nostre priurità funu u Stilettu Pietralba, i ginnasi Ghjuvani Nicoli è Micheli Bozzi. Cuntinuemu cù San Ghjuvà è u Binda.

E perspettive per u 2019 ?

Aldilà di u city Trail, di l’Open d’Aiacciu di tennis è di u trail Napuliò, averemu u campiunatu di u mondu enduro, una parte di u campiunatu BMX Enduro cù l’arrivu in Aiacciu. Daretu, ci hè un prughjettu di dojo, una pista BMX in l’EREA, u rugby « naziunale » chì s’interessa à noi in u quadru di a cuppa di u mondu di u 2023. Ci hè un impegnu maiò di tutta a squadra municipale. Accumpagnemu tutti l’associ cù a vulintà di favurizà a pratica per tutti. Di sicuru, a ghjurnata dedicata à i sporti, di settembre, hè dinò  un appuntamentu maiò. Aiacciu hè una terra spurtiva…

Partager.

Réagir en direct